essere padre

di marcoparlato

Avverto negli ultimi mesi la crescita di un certo esibizionismo paterno. Esibizionismo che in alcuni casi può trasformarsi in efficaci – almeno sul piano promozionale, perché poi, dopo ogni festa, si pensa alle spese – operazioni di marketing. Dall’editoria al cinema.
Ma comunque, leggo di padri che osservano i primi passi, padri che intraprendono le prime discussioni articolate con i figli.
Azioni comunissime, che si ripetono da diverse migliaia di anni, raccontate come se si trattasse di una scoperta unica, mettiamo il ritrovamento delle rovine di Atlantide.

Che io provo a darmene la colpa, di questo mio distacco. Magari non sono in grado di capire, non essendo un padre.
Ma poi cambio idea, visto che per diventare padre bastano un paio di minuti.
Scoprire Atlantide invece!

Annunci