inadeguato

di marcoparlato

Un uomo svolta a sinistra, regge il volante con una mano. Con l’altra parla al cellulare.
Davanti a me, il guidatore del furgone, osservo il volto nel suo specchietto, guida e parla al cellulare, tenuto accanto all’orecchio.
Mi fermo allo stop. Una signora passa a velocità contenuta, mentre parla al cellulare.

Che forse dovrei darmi una sbrigata, a prendere il mio cellulare, per chiamare qualcuno, ciao, come stai? io sto guidando, ma mi andava di chiacchierare, mentre guido, mentre affronto un oscuro senso di inadeguatezza.

Annunci