saluti

di marcoparlato

Spesso, nei sogni che faccio, ci sono persone che conosco, ma che non mi salutano, oppure persone che non conosco, e che non mi salutano uguale. E io saluto sempre tutti, nei sogni, che al risveglio mi dico: pensa, ho salutato pure caio, che se mi incontra per strada, o alle feste, nelle librerie, al supermercato, non mi saluta, e io non lo saluto, perché non voglio intromettermi nelle sue decisioni.
Che quando morirò diranno: salutava sempre, nei sogni.

Annunci